martedì 2 settembre 2014

Variazioni Regolamento 2014

COMUNICATO DEL 2 SETTEMBRE 2014
Cari amici della Rally Obedience,
in questo nuovo campionato 2014/2015, appena iniziato, abbiamo deciso di fare qualche altra variazione al regolamento. La continua evoluzione della nostra stupenda disciplina, le tante esperienze che abbiamo accumulato in questi primi anni ed il confronto continuo e diretto con i tanti concorrenti, ci hanno suggerito alcune modifiche necessarie per migliorare la Rally-O. Di seguito troverete i primi cambiamenti, validi da oggi, che riguardano l'assegnazione dei punteggi. Come noterete, sono stati tolti i punti assegnati a seconda della posizione (prima, seconda o terza) in classifica. Inoltre, per determinare i vari punteggi nei campionati verrà considerata la media dei punti ottenuti in tutte le gare effettuate al 1° settembre al 31 agosto dell'anno successivo. Cambiate anche alcune regole per il Campionato Regionale e per l'accesso alle Promesse ed alla Finale. Vi invitiamo a leggere con attenzione i seguenti punti, ricordando però che i tecnici stanno attualmente lavorando sul software per aggiornarlo con le nuove modifiche e che quindi, fin quando non vi avvertiremo, ancora per qualche gara troverete online le classifiche fatte con la "vecchia" assegnazione. Stiamo sistemando anche il regolamento e quello attualmente online è ancora la versione vecchia. Vi chiediamo di avere pazienza per qualche giorno e presto verrà tutto sistemato.
Nei prossimi giorni, vedrete inoltre pubblicate altre modifiche, più che altro riguardanti i gradi e le penalità. Si tratta però di variazioni che avranno effetto solo dai prossimi mesi, per dare il tempo a tutti di studiare le novità ed allenarle.
Vi ricordiamo infine che tra due giorni scadrà il termine per l'iscrizione alla Finale. Vi aspettiamo numerosi con tante sorprese!
Buona Rally-O a tutti!
 
Modifiche assegnazione punteggi
Tab.1
QUALIFICA PUNTI
200 punti 3 punti
Da 199 a 195 punti 2,5 punti
Da 194 a 190 punti 2 punti
Da 189 a 180 punti 1,5 punti
Da 179 a 170 punti 1 punto
NQ 0,5 punti

All’interno delle gare i binomi acquisiranno un punteggio in base alla qualifica ottenuta secondo la Tab.1 (e non in base al posto in classifica). La somma dei punti divise per le gare effettuate durante il campionato formeranno la media valida come punteggio finale per i vari campionati (ad esempio, se un binomio ha fatto, durante il campionato, tre gare ottenendo 200, 198 e 189 punti, il punteggio finale valido per il Campionato Regionale, di Grado - ove indicato - Promesse e Coppa Italia verrà ottenuto sommando i punti 3 - per il punteggio di 200 - 2,5 - per i 198 - e 1,5 punti - per il 189, per un totale quindi di 7 punti. I 7 punti andranno poi divisi per le gare effettuate: 7:3= 2,33. Il punteggio valido per tutti i campionati sarà quindi 2,33. I punteggi saranno aggiornati online dal software della Kanito ogni volta che verranno inserite delle nuove classifiche.  Tali modifiche sono in lavorazione da parte dei tecnici e saranno disponibili al più presto).
Tali punteggi  saranno validi per le classifiche regionali (solo per le gare fatte nella regione di appartenenza del binomio) e per le classifiche dei Campioni Italiani di Grado (per le gare fatte su tutto il territorio nazionale).

CAMPIONATO REGIONALE
I binomi che avranno accumulato più punti, partecipando alle gare svolte nella propria regione di appartenenza tra il 1° settembre di ogni anno e fino al 31 agosto dell’anno successivo e che si saranno classificati 1°, 2° e 3° nella graduatoria finale della propria Regione per ciascun Grado, riceveranno il riconoscimento di Campione Regionale rispettivamente medaglia di oro, argento e bronzo e verranno premiati alla finale del Campionato Italiano che si svolgerà ogni anno nel mese di ottobre. In ciascuna regione, per poter rendere valido il Campionato, si dovranno però effettuare almeno 3 gare nel corso dell'anno che va dal 1° settembre al 31 agosto dell'anno successivo. Nel caso in cui non siano state fatte o non ci siano almeno tre gare in calendario entro il 31 dicembre di ogni anno, la regione o le regioni con meno gare verranno unite ad altre regioni che hanno invece un numero di gare valido. L'accorpamento delle macroaree verrà comunicato entro il 15 gennaio.
 
Sia per le Promesse sia per la Coppa Italia potranno accedere tutti i binomi che, nel corso del campionato, avranno ottenuto almeno tre qualifiche di Eccellente e/o Eccellente Netto (da punti 190 a 200) o sei qualifiche di Molto Buono (da punti 180 a 189).

Nessun commento: